Elettrocoagulazione

Lavorazione e cottura ortaggi

Introduzione sull’azienda

Azienda del nord-est Italia produttrice di prodotti di 1° e 4° gamma e cibi pronti.

 

Obiettivi richiesti dall’azienda

L’azienda non ha trattamento reflui e necessita di scaricare in acque superficiali. Lo spazio disponibile per installare un depuratore non è sufficiente per un chimico-fisico con annesso biologico dimensionato per portate di 100mc/giorno in aumento.
 

Problema

L’acqua, proveniente dai vari reparti produttivi, contiene solidi sospesi più o meno grossolani, tensioattivi (45ppm), oli e grassi e una buona percentuale di COD solubile derivante dal brodo di cottura (4000ppm).

Soluzione

I test di laboratorio hanno dimostrato che l’elettrocoagulazione risulta efficace consentendo di rimuovere le sostanze inquinanti in 30 minuti e permettendo lo scarico in acque superficiali.

Conclusioni tecniche

Il cliente ha installato degli sgrigliatori per togliere i solidi sospesi e due impianti di elettrocoagulazione.

 

< Torna a case history